Come realizzare cestini di cioccolato

Di : | 0 Commenti | On : agosto 23, 2013 | Categorie : Guide di Cucina, Ricette

Come realizzare cestini di cioccolato

Se si ha fantasia e gusto in cucina i vostri invitati resteranno a bocca aperta. Stupire chi viene a pranzo da voi non è poi cosi complicato e non richiede un attestato da chef. Ad esempio per servire un po’ di gelato o un dolce al cucchiaio si possono realizzare dei cestini di cioccolato in modo semplice e veloce.

Per realizzare dei cestini fatti con il cioccolato, abbiamo bisogno appunto del cioccolato (cioccolato bianco e cioccolato nero se si vuole creare del movimento) e dei palloncini piccoli (tipo quelli per fare i gavettoni).

Ecco come realizzare cestini di cioccolato:


  • Lavate per bene i palloncini
  • Gonfiateli della grandezza corrispondente al diametro che si vuole realizzare dei cestini.
  • Sciogliete a bagnomaria il cioccolato (se si vuole avere la variante di colore sciogliete i due tipi di cioccolato separatamente) e fate una colata sul palloncino gonfio.
  • Inserite il palloncino con il cioccolato in frigo o in freezer per qualche minuto.
  • Aspettate che il cioccolato si indurisca e scoppiate con un ago il palloncino. Il gioco è fatto.

Seguendo questi semplici consigli otterrete delle originalissime coppe in cioccolato.

Un suggerimento per far mantenere il palloncino in equilibrio è quello di adagiarlo in un contenitore rotondo, in questo modo anche i resti di cioccolato rimarranno nel contenitore e la pulizia sarà più facile.

Ma se volete le coppette potrebbero anche essere rettangolari o quadrate, oppure rotonde con il fondo piatto, in questo caso potreste utilizzare dei contenitori piccoli o una bottiglia posta al contrario.

Per evitare che il cestino si sciolga è bene servirlo subito e sarebbe opportuno scegliere alimenti freddi da mettere al suo interno, come gelato oppure panna e fragole.

Quella che oggi vi abbiamo presentato è una piccola ricetta che fa molta scena e dà un colpo d’occhio particolare alla vostra tavola. Adesso non vi resta che provare e buon appetito a voi!

Pubblicare un Commento