La ‘Nduja Calabrese

Di : | 0 Commenti | On : gennaio 3, 2012 | Categorie : Cucina

La 'Nduja Calabrese

Provenienza

La ‘Nduja, prodotto tipico calabrese, è un salame morbido e molto piccante. Viene principalmente prodotta nella zona di Spilinga (Vibo Valentia), ma è possibile trovarla – di qualità paragonabile – in tutta la regione. Anche per questo motivo, come per il peperoncino, la ‘nduja èun alimento tipicamente associato a tutta la Calabria.

Preparazione

La ‘nduja viene preparata con le parti grasse del suino, con l’aggiunta del peperoncino piccante calabrese. Viene poi conservata nel budello cieco (orba), per essere in fine affumicata.


Consumo

Generalmente viene consumata spalmandola su fette di pane abbrustolito, preferibilmente calde, o come soffritto aggiungendo dell’aglio, per la base di un ragùo di un sugo di pomodoro.

Storia

La ‘nduja è nato come piatto povero, per utilizzare gli scarti delle carni del maiale: milza, stomaco, intestino, polmoni, esofago, cuore, trachea, parti molli del retrobocca e faringe, porzioni carnee della testa, muscoli pellicciai, linfonodi, grasso di varie regioni, ecc.

Pubblicare un Commento