Arancini siciliani al ragù: ricetta e curiosità

Di : | 1 Commento | On : novembre 22, 2011 | Categorie : Cucina, Ricette

ricetta arancini

Uno dei prodotti di maggior spicco della cultura culinaria siciliana è sicuramente l’Arancino. Un piatto unico, adatto anche come antipasto o primo piatto, l’arancino ha la caratteristica di poter essere consumato in qualsiasi luogo e momento, grazie alla croccante panatura che ne conserva bene riso e condimento.


Curiosità

Il nome arancino è dato dalla somiglianza di forma e colore tipici dell’arancia. Anche grazie al romanzo di Andrea Camilleri “Gli arancini di Montalbano”, gli arancini sono conosciuti a livello internazionale. L’arancino è un piato riconosciuto dal P.T.A.  (prodotti agroalimentari tradizionali italiani)

Storia

Sembrerebbe che gli arancini siano stati importati dagli arabi, visto che usavano mangiare riso e zafferano condito con carne ed erbe. La panatura invece, sembra risalga alla corte di Federico II, in quanto in quel periodo si cercava di trovare una soluzione per portare il cibo durante le battute di caccia ed i viaggi.

In Sicilia, gli arancini più diffusi sono l’arancino alla carne (con ragù, piselli e carote) e l’arancino al burro (con mozzarella, prosciutto e besciamella). La ricetta da noi proposta è quella dell’arancino al ragù.

Ingredienti per circa 20 arancini:

  • 30 gr di burro
  • 1 kg di riso (per timballi, sformati, ecc)
  • 3 tuorli d’uovo
  • 100 gr di pecorino (o parmigiano) grattugiato
  • 1 bustina di zafferano
  • Sale q.b.

Ingredienti per il ripieno:

  • ½ cipolla
  • 80 gr di piselli
  • 1 carota
  • 150 gr di carne tritata (bovina o suina)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 150 gr di passata di pomodoro
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Sale q.b.
  • Provola (o formaggio di pasta filata, mozzarella, pecorino fresco)

Ingredienti per impanare:

  • Pangrattato q.b.
  • 2 uova

Ingredienti per friggere:

  • Olio di semi di arachide (o altro olio per friggere)

Preparazione:

Cuocete il riso in poca acqua salata (in modo da fargli assorbire tutta l’acqua) eventualmente aggiungetene altra acqua durante la cottura, dovrete ottenere un riso molto asciutto e appiccicoso.

Appena sarà cotto, aggiungete al riso lo zafferano (che avrete sciolto in pochissima acqua), i tuorli d’uovo sbattuti, il formaggio grattugiato ed il burro. Amalgamate bene il tutto, poi stendetelo su un grande piatto e lasciatelo raffreddare per qualche ora.

Ponete in un tegame due cucchiai d’olio d’oliva e fate soffriggere i piselli, la cipolla e la carota finemente tritate, poi aggiungete la carne tritata e fate rosolare a fuoco vivace il tutto per circa 5 minuti. In fine aggiungete la passata, il sale ed il pepe q.b. e continuate a far cucinare il ragù per almeno 20 minuti, finché non sia ben addensato. Versate il ragù in un piatto e lasciatelo raffreddare.

Nel frattempo tagliate la provola a cubetti e mettetela da parte.

Appena il riso ed il ragù saranno abbastanza freddi da poter essere lavorati saremo pronti per preparare i nostri arancini!

Prendete un po’ di riso e schiacciatelo formando uno strato sottile ad incavo sul palmo della mano, ponete quindi al centro un cucchiaio di ragù e qualche pezzetto (3/4) di provola, poi chiudete con un altro strato sottile di riso e lavorate l’arancino nella forma desiderata (a palla o a pera).

Continuate questo procedimento finché non saranno finiti tutti gli ingredienti. In seguito immergete gli arancini nelle uova sbattute e impanateli col pangrattato. In fine friggete gli arancini in abbondante olio bollente (utilizzate una friggitrice o in alternativa un pentolino abbastanza alto), gli arancini devono essere completamente immersi nell’olio in modo da avere una frittura omogenea.

Vi consiglio di usare un mestolo forato per immergere gli arancini nell’olio, in questo modo eviterete eventuali schizzi. Fateli friggere finché non avranno assunto un colore dorato, ponete quindi gli arancini su un foglio di carta assorbente in modo da far scolare l’olio in eccesso.

Gli arancini possono essere serviti caldi o a temperatura ambiente.

  1. pubblicato da play bubble shooter games su 18 gennaio 2012

    Arancini siciliani al ragù: ricetta e curiosità | digita is a fantastic blog post. You get my vote for Arancini siciliani al ragù: ricetta e curiosità | digita and I will bookmark this webpage right now.

Pubblicare un Commento